Sempre avvalendoci degli strumenti offerti dalla piattaforma Inch (https://datascollector.inchcapital.com/index.php) siamo in grado in qualsiasi momento ed in pochi secondi di analizzare ogni oggetto finanziario secondo il metodo ARC assoluto, relativo e comparato. Secondo questo metodo, analizzo ogni oggetto finanziario, ove possibile, sempre da tre punti di vista e per poterlo fare ho bisogno di un paniere di concorrenti.

In questo caso abbiamo preso in esame l’indice FTSE MIB con i suoi 40 componenti aggiornato al 25 aprile 2018 e li abbiamo in pochi classificati in tre secondi sulla base del loro punteggio DSS tendenza/momentum (amplius infra https://inchcapital.com/it/servizi-per-investitori-professionali/) espresso secondo le serie storiche giornaliere.

Da questa analisi, emerge che le tre blue chip italiane più forti sono rispettivamente in ordine di punteggio:

 

  1. MONCLER (IT0004965148 [EUR])
  2. POSTE ITALIANE (IT0003796171 [EUR])
  3. FIAT CHRYSLER (NL0010877643 [EUR])

 

Monclear – chiusura giornaliera del 25 aprile 2018: 36.10.

L'immagine evidenzia il grafico giornaliero a barre del titolo azionario Monclear uno delle più forti blue chip del mercato azionario italiano al 25 aprile 2018.

InchCapital Platform – MONCLER isin code IT0004965148 – Data Source: Fida

 

Monclear: è in fase rialzista dal 16 dicembre 2016 e quindi da circa diciassette mesi. L’ultimo segnale di acquisto per chi ha un approccio più orientato all’active trading è stato registrato con la chiusura del 12 febbraio 2018 e quindi siamo al rialzo dall’apertura del 13 febbraio (euro 26.92) – amplius infra InchCapital Platform – MONCLER (isin code IT0004965148 [EUR])

 

Poste Italiane – chiusura giornaliera del 25 aprile 2018: 7.912.

L'immagine evidenzia il trend rialzista del titolo Poste Italiane, raffiugurato con un grafico giornaliero a barre. Poste Italiane è al 25 aprile 2018 una delle blue chip più forti di tutto il mercato italiano.

InchCapital Platform – POSTE ITALIANE isin code IT0003796171 – Data Source: Fida

 

Poste Italiane: è in fase rialzista dal 18 dicembre 2017 e quindi da poco più di quattro mesi. L’ultimo segnale di acquisto è stato registrato con la chiusura del 15 febbraio 2018 e quindi siamo al rialzo dall’apertura del 6 febbraio 2018 (euro 6.60) – amplius infra InchCapital Platform – POSTE ITALIANE (isin code IT0003796171 [EUR])

 

Fiat Chrysler – chiusura giornaliera del 25 aprile 2018: 19.144.

L'immagine evidenzia il grafico giornaliero a barre del titolo azionario Fiat Chrysler una delle blue chip italiane più forti al 25 aprile 2018.

InchCapital Platform – FIAT CHRYSLER isin code NL0010877643 – Data Source: Fida

 

Fiat Chrysler: è in fase rialzista dal 18 novembre 2016 e quindi da circa diciassette mesi. L’ultimo segnale di acquisto è stato registrato con la chiusura giornaliera del 3 aprile 2018 e quindi siamo al rialzo dall’apertura del 4 aprile (euro 17.62) – amplius infra InchCapital Platform – FIAT CHRYSLER (isin code NL0010877643 [EUR])

Nei report dei singoli titoli sono riportati i livelli di forza relativa rispetto all’indice di appartenenza, da questi emerge che Monclear è al momento la più forte non solo quindi in termini assoluti e comparati ma anche in relazione all’andamento espresso dall’indice FTSE MIB 40.

Estendendo l’analisi a tutte le blue chip europee Monclear si presenta ancora al primo posto confermando che al momento è la blue chip più forte per tendenza ed accelerazione non solo in Italia ma anche in Europa.