Ricominciamo

Abbiamo finito di perfezionare i portafogli automatizzati e quindi possiamo ricominciamo da dove ci eravamo lasciati. Circa due anni fa scrivevamo un report sulle prime cinque blue chip del NASDAQ 100, che nell’estate del 2018 si distinguevano per forza espressa in termini di tendenza ed accelerazione. Allora le protagoniste erano: NETFLIX, AMAZON, NETAPP INC., IDEXX LABORATORIES E ADOBE e tutte, tranne NETAPP INC, si trovano adesso su valori ampiamente superiori a quelli registrati a suo tempo.

Cambiano i protagonisti………..

A distanza di due anni le protagoniste sono cambiate, con l’affermazione di vecchie conoscenze note in tutto il mondo come: Tesla, Amazon, NVIDIA ed eBay; ma anche di realtà figlie dei tempi, che stanno cavalcando la straordinaria congiuntura in corso come MercadoLibre, che è più attiva nel popolato bacino sudamericano per non parlare di JD.com Inc rivolta all’estremo oriente.

Ma il risultato è sempre lo stesso

Cambiano i protagonisti ma il risultato è sempre lo stesso: il NASDAQ è da tempo il mercato azionario più forte del mondo. E’ l’indice guida per tutti gli altri mercati azionari, perchè perde meno nelle fasi correttive, come ad esempio nel 2018 e 2020 e reagisce molto meglio di tutti gli altri indici, registrando progressivi massimi storici (https://inchcapital.com/wp-content/uploads/2020/07/NASDAQ-100-report-from-Inch-Platform-updated-July-14-2020.pdf).

Attenzione però

Le previsioni quantitative (https://inchcapital.com/wp-content/uploads/2020/07/NASDAQ-100-previsioni-a-20-sedute-elaborate-il-10-luglio-2020.png) sono ancora favorevoli così come lo stato operativo a breve ed a medio termine che evidenzia livelli di guardia non ancora compromessi al ribasso, rispettivamente a 10208 e 9637. Emergono tuttavia eccessi statistici che non possono essere sottovalutati. L’indice potrebbe aver già registrato nella seduta del 13 luglio il massimo della fase ascendente che ha caratterizzato il rally di questi ultimi quattro mesi. In alternativa, eventuali estensioni rialziste sono delimitabili dall’area 11070/11290. Si ritiene pertanto che al momento siano maggiori i rischi di andare incontro ad una fase correttiva, rispetto ai potenziali margini di apprezzamento ulteriormente raggiungibili. Di certo, qualora si dovesse verificare l’attesa fase correttiva, Il NASDAQ 100 rappresenta fin d’ora e rappresenterà per i prossimi anni la migliore opportunità di investimento sui mercati azionari.
The picture shows the top - five American Blue Chips listed for DSS trend-momentum scores