Bitcoin / USD – Grafico giornaliero in scala semilogaritmica – Elliott Wave Scenario di lungo periodo.

L’immagine evidenzia il grafico di tutta la serie storica del Bitcoin in scala semilogaritmica per evidenziare le reali proporzioni di una crescita straordinaria. L’analisi effettuata utilizzando la teoria delle onde di Elliott prefigura una ulteriore tendenza rialzista

InchCapital Platform – Bitcoin-USD – Daily candlestick chart in semilogarithmic scale – Elliott Wave Analysis – Data Source Datalink

 

Vi ricordate le opzioni binarie? Si quando su tutti i siti potevamo leggere di fortunate persona che avevano smesso di lavorare perché erano diventate ricche tramite le opzioni binarie? Ecco sono state vietate dall’ESMA (https://europa.eu/esma_it), l’organo di vigilanza europeo recentemente sull’argomento (https: //www.esma.europa. eu) per proteggere gli investitori retail.

Bene, forse è anche per questo motivo che come per magia da circa sei mesi non si legge più da nessuno parte del “treno” delle opzioni binarie che sembra essere evaporato come per magia. Ma cosa c’entrano le opzioni binarie con le cryptocurrency oggetto del presente articolo? Ve lo spiego subito. L’ultimo articolo pubblicato su The Inch Magazine riguardava il Bitcoin e le cryptocurrency (The Inch Magazine) riferito alle ultime importanti notizie del mese di maggio su questo mercato.

L’articolo è stato postato su Facebook liberamente ed a pagamento. Nel primo caso non ci sono stati problemi ma quando si è trattato di avviare la macchina pubblicitaria di Facebook la risposta è stata questa:

“Your ad wasn’t approved because it doesn’t follow our Advertising Policies. We do not allow ads that promote financial products and services that are frequently associated with misleading or deceptive promotional practices, such as binary options, initial coin offerings, or cryptocurrency. This policy is part of an ongoing effort to improve the integrity and security of our ads, and to make it harder for scammers to profit from a presence on Facebook.

How to fix: Unfortunately, we don’t support your business model. If you wish to continue advertising on Facebook, we suggest promoting a different service or product.

Puoi controllare lo stato della tua verifica in Messaggi assistenza.”

 

InchCapital Platform – Cryptocurrency and Facebook

 

Le cryptocurrency e le I.C.O. per Facebook sono come le opzioni binarie. Sono andato a controllare subito se ci fossero state pronunce ufficiali da parte dell’ESMA ed ho trovato solo un recente warning (https://www.esma.europa.eu/press). A questo punto mi sono avvalso della facoltà che da Facebook per effettuare un ricorso motivato che ho presentato come segue:

“Le opzioni binarie sono state proibite dall’ESMA ma le cryptocurrency hanno registrato solo dei warning. Mi potete spiegare perché il post non lo bloccate se lo invio senza advertising e se invece voglio pagare lo bloccate? Avete notato che InchCapital s.r.l. si configura come una società di informativa finanziaria e non come broker, non fa sollecitazione al pubblico risparmio, non stimola acquisti o vendite fa solo informativa finanziaria a tutela dei destinatari finali. Sulla base di quale documentazione avete associato le cryptocurrency alle opzioni binarie? Avete un vostro team di analisti oppure avete una documentazione ufficiale sugli argomenti che avete trattato nella vostra risposta e cioè Cryptocurrency ed I.C.O. Richiedo per tutto quanto esposto la vostra approvazione e pubblicazione. Il contenuto dell’articolo è oggettivo ed ha lo scopo di approfondire proprio i rischi di questo tipo di operatività, che a mio avviso non va demonizzata a priori. Vi prego di prestare attenzione al contenuto dell’articolo che è solo il primo di altri che seguiranno sull’argomento cryptocurrency. Grazie.

Emanuele Cecere – InchCaptal s.r.l. C.E.O.”

 

The image highlights the text of the appeal presented to Facebook to ask to authorize the paid publication of Cryptovalute

InchCapital Platform – Cryptocurrency and Facebook

 

Il ricorso è stato registrato adesso vedremo che cosa succederà nei prossimi giorni. Vi terrò informati.

 

The picture shows the check of Facebook to the appeal

InchCapital Platform – Cryptocurrency and Facebook

 

Ma sono così tremende queste cryptocurrency? Sono ad elevato rischio perché caratterizzate da elevata volatilità (https://it.wikipedia.org/wiki). In genere più un oggetto è illiquido e maggiore è la variazione dei prezzi che registra nelle unità di tempo considerate. Di fatto la volatilità attuale del Bitcoin è inferiore a quella espressa nel periodo prima di quest’anno. In sostanza il 2018 si può definire come l’anno in cui le principali cryptovalute hanno la possibilità di evidenziare ATR (https://en.wikipedia.org) più idonei ad essere considerati asset finanziari da prendere in considerazione. La correzione in essere da oltre sei mesi è accompagnata da una costante flessione della volatilità.

 

Bitcoin / USD – Grafico giornaliero in scala semilogaritmica e ATR 14 – Elliott Wave Scenario di breve

Il grafico evidenzia la fase correttiva del Bitcoin starting dall’inizio dell’anno e tuttora incorso. L’analisi delle onde di Elliott lascia intravedere la possibilità che ci sia una tendenza rialzista nel breve / medio periodo mentre l’ATR continua a flettere dall’inizio dell’anno.

InchCapital Platform – Daily candlestick chart 2018 – Elliott Wave Forecast – Data Source Datalink

 

Mentre prima le variazioni percentuali giornaliere normali di una cryptovaluta liquida erano di norma superiori al 5% ecco che adesso vediamo oscillazioni comparabili a quelle di altri asset finanziari e questo è un dato di fatto positivo che già di per se dovrebbe essere evidenziato anche nei confronti degli organi di vigilanza.