ETF OTP BUX I TRACK isin code HU0000704960 HUF – Previsioni economiche per l’Ungheria.

Previsioni buone per l’Ungheria: si profila una crescita del P.I.L. del 3% con cambio stabile nei confronti dell’Euro.

 

L'immagine evidenzia la mappa dell'Europa con le previsioni di crescita del P.I.L. degli stati membri: a destra una tabella dedicata esclusivamente all'Ungheria con le positive previsioni formulate oltre la media della crescita europea.

Source. European Commission – Economic Forecast for Hungary

 

L’ultimo Outlook della commissione europea conferma le buone prospettive di sviluppo dell’Ungheria (Economic forecast for Hungary). Per l’anno in corso e per il 2018 il tasso di crescita tenderà ad oltrepassare la soglia del 3% in un contesto virtuoso, caratterizzato soprattutto da un cambio stabile o tendenzialmente in rafforzamento contro l’Euro.

Il Paese attrae investimenti esteri grazie agli incentivi del governo ungherese ma anche grazie a: risorse umane qualificate; basso costo del lavoro; elevata produttività rispetto al salario. Non va infine dimenticato l’aiuto alla crescita da parte dell’Unione Europea, tramite l’utilizzo dei fondi strutturali e del fondo di coesione.

 

Il grafico giornaliero a barre evidenzia l'andamento rialzista dell'indice Busapest Bux, rappresentativo della borsa azionaria ungherese.

InchCapital Platform – Data Source: Fida

 

Come abbiamo già avuto più volte modo di riscontrare in altri casi, le buone notizie macroeconomiche sono spesso anticipate dal movimento dei mercati finanziari. L’indice azionario Bux si presenta tra i più forti indici azionari europei se analizzato in termini di tendenza / accelerazione.

Le prospettive sono ancora rialziste e si confermeranno tali, con obiettivi a 38.851 (breve periodo) ed a 39.960 (m/l termine), fino a quando non si registrerà una chiusura giornaliera inferiore a 37.436 (breve) oppure una chiusura settimanale minore di quota 35.984 (m/l periodo). Per approfondimenti: BUDAPEST BUX

 

Il grafico settimanale a barre evidenzia il forte trend rialzista dell'OTP BUX I TRACK, Etf che replica l'andamento dell'indice Budapest Bux.

InchCapital Platform – Data Souce: Fida

 

Per operare sull’indice azionario di Budapest è opportuno preferire strumenti prima di tutto liquidi e con una volatilità contenuta. La maggior parte dei titoli evidenzia una volatilità elevata. Si tenga conto che in questi mesi estivi i primi cinque titoli del listino in termini di forza (EST MEDIA ORD, NORDTELEKOM NYRT, OPIMUS GROUP ORD, BIF RT ORD e CSEPEL ORD) hanno registrato una performance media superiore al 200%.

Preferiamo quindi seguire l’ETF OTP BUX I TRACK (HU0000704960 [HUF]). Si tratta di un ETF di un fondo aperto di diritto ungherese non armonizzato correlato direttamente all’indice BUX. Vedi report: OTP BUX I TRACK

 

Il grafico settimanale a barre delinea l'andamento laterale di medio/lungo periodo che da anni sta caratterizzando il rapporto di cambio tra l'Euro ed il Fiorino ungherese.

InchCapital Platform – Data Source: Fida

 

Per quanto attiene infine al rischio di cambio non ci attendiamo al momento particolari sorprese. Anzi non si esclude che nel tempo si possa assistere ad un progressivo apprezzamento del fiorino ungherese rispetto all’Euro. Negli ultimi anni l’andamento laterale del cross è stato sempre contenuto tra 305/295 (attuali rilevazioni) e 320.